Legambiente adotta la scuola media di S. Felice sul Panaro

L’associazione ambientalista e il Sindaco del comune emiliano colpito dal terremoto firmano l’accordo d’impegno per la ricostruzione verde dell’edificio scolastico.
Legambiente lavorerà per raccogliere fondi attraverso campagne e iniziative organizzate dai propri circoli e per coinvolgere aziende del mondo della green economy per introdurre migliorie ambientali ed energetiche al nuovo edificio scolastico, una volta ristrutturato dal punto di vista strutturale.

“In questo momento delicato per la nostra regione – afferma Lorenzo Frattini – siamo fermamente convinti che la ricostruzione delle zone colpite dal sisma del 20 e 29 maggio possa divenire un’importante opportunità di rinascita verde per l’Emilia-Romagna a partire dagli edifici pubblici e scolastici, centri nevralgici della vita sociale di ogni comunità”.

Legambiente adotta la scuola media di S. Felice sul Panaro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maggiori informazioni qui